Pagamento prestazioni erroneamente fruite in regime di esenzione

Qualora i cittadini si accorgano a posteriori e spontaneamente di aver sottoscritto, senza averne in realtà diritto, l'esenzione per motivi di reddito, devono chiedere di annullare l'autocertificazione precedentemente rilasciata e di pagare le prestazioni ambulatoriali fruite nel periodo considerato.
L'interessato a tal scopo deve presentare apposita richiesta utilizzando il modello "Richiesta di pagamento prestazioni sanitarie", che deve essere consegnato a mano o inviato (con raccomandata A/R) all'Ufficio Statistica e Informatizzazione Amministrativa (via del Farneto 3 – 34142 Trieste - tel. segr.: 040 3995145).
La richiesta può essere anche consegnata presso uno degli sportelli CUP Territoriali (no Cattinara/Maggiore, no Burlo, no Farmacie) che provvederà poi all'inoltro.
L'Ufficio Statistica e Informatizzazione Amministrativa produrrà poi l'estratto conto completo e contatterà la persona per il pagamento.
La richiesta ha la forma di atto notorio, in quanto rappresenta un'autocertificazione di errore da parte dell'utente. Pertanto deve essere compilata davanti all'impiegato addetto oppure è necessario allegare alla richiesta la fotocopia di un documento di identità.

torna su
ultima modifica: 3 giugno 2016 Commenti / Suggerimenti