Struttura Semplice

Igiene degli alimenti e delle bevande

Controllo commestibilità funghi freschi spontanei per uso commerciale

descrizione:

Viene rilasciato un certificato di commestibilità per i funghi destinati alla commercializzazione.
Su ogni cassetta peritata viene applicato il certificato di commestibilità. 

riferimenti normativi:

Legislazione in materia:

  • DPR 376/95, art. 12
  • LR 12/2000

modalità avvio:

Su richiesta dell'interessato

istruttoria:

responsabile: dott.ssa Mariagrazia Cella
struttura di riferimento: Igiene degli alimenti e delle bevande

adozione provvedimento:

informazioni:

Per informazioni rivolgersi a: SC Igiene degli alimenti e della nutrizione - Segreteria

oppure: Ispettorato micologico presso Mercato ortofrutticolo all'ingrosso (MOI) di Trieste (vedi "Dove, come, quando")
             Ispettori micologi: dott. Michele Claut, dott. Mario Ianezic.

Termini:

  • Controllo e rilascio immediato in caso di perizia nella sede del Mercato Ortofrutticolo all'Ingrosso (MOI) di Trieste.
  • Nell'arco di 24 ore nel caso di perizia presso l'esercizio di vendita. 

pagamenti:

Costo: come indicato nel tariffario regionale DPGR 0252/Pres. di data 19.12.2013

  • Funghi freschi: per ogni kg. o frazione € 0,20 (IVA esclusa)
  • Funghi secchi: per ogni kg. o frazione € 7,75 (IVA esclusa)

Il pagamento va effettuato dopo emissione fattura da parte della SC Finanza e Controllo dell'ASUITs e va intestato a: Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste ASUITs – Dipartimento di Prevenzione - Servizio Tesoreria, con causale "Certificato di commestibilità per i funghi".

Per le modalità di pagamento vedi sezione "IBAN e pagamenti informatici".

potere sostitutivo:

ultima modifica: 21 giugno 2016 Dedicato a Eventi della vita Commenti / Suggerimenti
Questo contenuto è dedicato a:

Alimenti di origine non animale

Questo contenuto si riferisce a questi eventi della vita:

Raccogliere e mangiare funghi