Profilassi delle malattie infettive

Procedura tossinfezioni - aggiornamento 2013

La presente procedura va utilizzata dagli operatori delle comunità chiuse (RSA, Strutture protette, Comunità alloggio, Gruppi appartamento) quando si verifichi un “caso”, anche sospetto, di tossinfezione alimentare. segue

Epidemiologia dell'encefalopatia spongiforme bovina (BSE) e del morbo di Creutzfeldt Jakob (CJD)

Epatite C

Protocollo immigrati stanziali

La malattia di Lyme a Trieste: note di prevenzione ed epidemiologia

La malattia di Lyme è causata da un batterio, la Borrelia burgdorferi, una spirocheta che infetta alcuni tipi di zecche, come l'Ixodes Ricinus o l'Ixodes Persulcatus, normalmente presenti nel nostro Carso. segue

Le Zecche la Tick-Borne Encephalitis

Le Zecche la Tick-Borne Encephalitis

La TBE è un'infezione virale che interessa il sistema nervoso centrale. L'infezione nell'uomo si verifica in seguito al morso di una zecca infetta. segue

La legionellosi

La malaria

Meningite da meningococco

Meningoencefalite da zecche

La pediculosi del capo / Ušivost

La pediculosi del capo / Ušivost

La pediculosi è un'infestazione del cuoio capelluto, causata da piccoli parassiti (lunghi 1-4 mm) che depongono uova chiamate lendini.
Uši so majhne žuželke (velike od 1 do 4 milimetrov), ki se naselijo v laseh, tako da se pritrdijo na lasišče. Samice izležejo jajčeca, ki jim pravimo gnide. segue

La prevenzione va a scuola

La prevenzione va a scuola

Dalla presentazione: "La scuola rappresenta il luogo ideale per radicare la cultura della salute e della sicurezza, intesa, non come norme astratte o prescrittive da rispettare, ma come stili di vita da seguire in tutti i contesti sociali, ivi compresi gli ambienti educativi." segue

Protocollo per la gestione dei casi di scabbia

Casi di scabbia in comunità. Procedura operativa. segue

Tossinfezioni alimentari, Salmonellosi e il vaccino antitifico

TBC

Zanzare tigre

La zanzara tigre (Aedes albopictus) è una zanzara di piccole dimensioni (4-10 mm); si riconosce facilmente perché di colore nero, con una caratteristica banda bianca che attraversa longitudinalmente il capo e sull'emitorace, mentre le zampe presentano numerose strisce bianche disposte ad anello. È originaria dell'Asia, dove è vettore di virus (virus della Dengue ed altri Arbovirus). segue