Avviso sessione esami per patenti uso gas tossici - Anno 2017

Avviso sessione esami per patenti uso gas tossici - Anno 2017

È indetta una sessione di esami per l'anno 2017 per il conseguimento del certificato d'idoneità ai fini del rilascio della patente di abilitazione alle operazioni relative all'impiego dei gas tossici.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 23 giugno 2017, al Legale rappresentante dell'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITS), nel cui territorio è compreso il Comune di residenza del richiedente, secondo le modalità e nei limiti delle condizioni di seguito indicati.

Chi può partecipare

Possono partecipare agli esami di abilitazione coloro che:

  • abbiano compiuto 18 anni;
  • siano in possesso del diploma di scuola dell'obbligo;
  • non incorrano nei casi previsti dall'art. 29 del R.D. 09/01/1927 e successive modificazioni.

Domanda

Nella domanda, redatta su carta legale (vedi schema fac-simile domanda ammissione) andranno  indicati, oltre ai dati personali dell'interessato (nome, cognome, residenza), i gas per i quali si richiede l'abilitazione.

Inoltre la stessa dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

  • due fotografie, di data  recente, firmate sul retro;
  • fotocopia di in documento d'identità in corso di validità;
  • ricevuta di versamento di importo pari ad €. 11,20,  mediante bollettino di c/c postale n. 10347342, intestato alla ASUITS - via G. Sai n. 1-3 - 34128 Trieste - con specificata la causale di versamento "Conseguimento Patente Gas Tossici"
  • qualora il lavoratore non rientri nella disciplina prevista nell'art.42 del Decreto Legge n.69/2013, in quanto non soggetto a sorveglianza sanitaria ex D.Lgs 81/2008, dovrà produrre la certificazione sanitaria attestante l'idoneità psico-fisica (ex art. 27 del R.D. 147/1927 e Circolare del Ministero della Sanità 2 agosto 1967, n. 133), regolarmente bollata.
torna su

Le prove

Il programma di esami, approvato con D.M. 9 maggio 1927, verte sul gas o sui gas per i quali viene richiesta l'abilitazione e consta di prove pratiche e prove orali.

Le prove pratiche hanno per oggetto:

  • tecnica delle varie manipolazioni connesse con la conservazione e la custodia, nonché il trasporto di ciascun gas tossico per il quale viene richiesta l'abilitazione;
  • tecnica delle varie manipolazioni connesse con l'utilizzazione dei gas tossici di cui alla precedente lettera a);
  • l'impiego delle maschere ed apparecchi contro i gas.

Le prove orali  riguardano:

  • nozioni elementari sulla preparazione ed utilizzazione industriale di gas, sulle sorgenti di intossicazione durante la fabbricazione e durante l'utilizzo del gas stesso; sull'azione tossica di questo; sui modi di rilevarne la presenza, sulle norme cautelative in generale e sui soccorsi di urgenza;
  • la conoscenza del regolamento dei gas approvato con R.D. 9 gennaio 1927, n. 147, modificato con D.P.R. 10 giugno 1955, n. 854, in particolare del titolo secondo.

Agli interessati sarà data tempestiva comunicazione del giorno d'inizio degli esami alla residenza indicata nella domanda, o all'Azienda  tramite la quale è stata inoltrata l'istanza. In caso di cambiamento di residenza non debitamente comunicato, l'Ufficio non risponderà della mancata convocazione.

Moduli e documenti

torna su
ultima modifica: 27 marzo 2017 Commenti / Suggerimenti