Liste di attesa

Come leggere le rilevazioni dei Tempi di Attesa

Da novembre 2011 la griglia dei tempi di attesa delle prestazioni ambulatoriali di "primo accesso" è di più semplice lettura.

Al fine di garantire la massima trasparenza, per ogni prestazione sono pubblicati i tempi di attesa di tutti gli erogatori pubblici e privati accreditati.

Nota bene:
Il tempo di attesa effettivo
da considerare, per ogni classe di priorità (urgente, breve, differita, programmata), è quello della prima disponibilità.

Per il principio di libera scelta, per prestazioni non prioritarizzate (ossia di classe "programmata"), il cittadino può scegliere anche erogatori diversi dalla struttura che offre la prima disponibilità. In tal caso la prestazione è considerata come "concordata" e non assoggettata ai limiti di tempo massimo.

Non vengono riportati i tempi delle prestazioni di "secondo accesso" (sono considerate tali le richieste come approfondimento e/o completamento dallo specialista, gli screening, i controlli ed i follow - up, che sono correlati alle condizioni di salute del cittadino, nonché le prestazioni comprese in percorsi diagnostici complessi).

Criteri di formazione delle liste di attesa

Tempi medi effettivi di attesa - rilevazioni mensili nella provincia di Trieste

I Tempi d'Attesa rilevati nella provincia di Trieste riguardano le prestazioni e visite specialistiche oggetto di monitoraggio regionale, con indicazione della sede che assume la responsabilità della garanzia del rispetto del tempo massimo.

torna su
ultima modifica: 10 agosto 2017 Commenti / Suggerimenti